Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Saronno: Il Rotary Club ricorda il prof. Gildo Rota Baldini

Notizia letta 2335 volte
Articolo in: - Associazioni   - Comunicati  

Saronno

Rotary Saronno 12/05/2010

Saronno: Il Rotary Club ricorda il prof. Gildo Rota Baldini Rotary Saronno

Giovedì 27 maggio 2010 il Rotary Club di Saronno ricorderà il prof. Gildo Rota Baldini nel centenario della sua nascita.
Gildo Rota Baldini si è spento nell'agosto del 2009, all'età di 99 anni, lasciando nei soci del Club un ricordo vivo e pieno d'affetto.

 

Nel corso della sua lunga esistenza ha ricoperto la carica di presidente della sezione cittadina del Rotary Club, di cui è stato socio fondatore; è stato primario all'ospedale di Saronno, dando alla struttura un notevole impulso alla crescita; ha fondato e presieduto l'A.v.i.s. di Saronno e l'Aidd (che si occupa di lotta alle tossicodipendenze); ha partecipato alla fondazione della Sezione della CRI di Saronno; ha ideato il Consultorio pubblico; ha contribuito alla fondazione ed al sostegno della Casa di Riposo Giulio Gianetti; ha ricevuto il premio La Ciuchina.

 

Ecco come i soci ricordano il suo arrivo a Saronno come primario: "A Saronno già esisteva un ospedaletto (120 letti!) ma l'impostazione era ancora quasi embrionale. Il prof. Rota si è insediato all'interno del complesso, abitando quella villetta oggi inglobata nelle nuove strutture, e sia come chirurgo sia come organizzatore è riuscito in breve tempo a fare dell'unità saronnese uno degli ospedali più prestigiosi della regione, e non solo. Rota era soprattutto persona ricca di una profonda umanità, cosa che ha avvicinato tantissimo ai suoi pazienti, degenti e poi dimessi, e alle famiglie di coloro che purtroppo non riusciva a salvare."

La commemorazione inizierà alle 18.15, presso il Collegio Arcivescovile di Saronno.
Per avere informazioni si può chiamare il numero 02.960.23.22 mattino.

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.