Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Paesaggi Sonori 2011

Notizia letta 3523 volte
Articolo in: - Associazioni  

Provincia di Varese

Associazione 26per1 11/09/2011

Paesaggi Sonori 2011 Associazione 26per1

L'Associazione 26per1 organizza, per il terzo anno consecutivo, il Festival di musica e autoproduzione Paesaggi Sonori: tre giorni di concerti live, cucina sempre aperta per vegani, vegetariani e "cannibali", stand di distribuzione musicale e di etichette discografiche indipendenti, workshop creativi, videoproiezioni, reading e performance artistiche.

 

 26per1
in collaborazione con Frohike con il patrocinio del Comune di Cardano al Campo (Va), presenta
Paesaggi Sonori 2011
Festival di musica e autoproduzione
Dal 16 al 18 settembre 2011
Area Feste, via Carreggia, Cardano al Campo (Varese)

Paesaggi Sonori, che per due anni è stato ospitato dal comune di Samarate, si sposta in questa terza edizione, nella più attrezzata struttura dell’Area Feste di Cardano al Campo, sempre nella solare provincia di Varese. Il venerdì e il sabato i “cancelli” aprono alle 19.30, mentre la domenica il programma prevede, a partire dalle 16.00, anche una merenda e un aperitivo. L’ingresso è gratuito prima delle ore 21, dopo costa 5 euro a sera. I soci dell’Associazione 26per1 entrano sempre gratis.

  Musica
La nostra formula è consolidata, in tre anni non sono cambiati i nostri obiettivi: non ci si aspettino quindi grandi nomi di rockstar attira-folle. Non abbiamo mai ragionato nell’ottica del “quanta gente ci porta questa band?”. Piuttosto, abbiamo sempre scavato nel sottobosco culturale, musicale in particolare ma anche artistico/creativo, che il nostro Paese continua a offrire. Siamo sempre partiti dal basso nella nostra ricerca e continueremo a farlo, cercando di dare più luce possibile a chi crediamo se la meriti.
Quest’anno il Festival si allunga di un giorno e ospita alcuni dei gruppi migliori che la scena musicale indipendente possa offrire, provenienti da tutta Italia. Si parte il venerdì, all’insegna della contaminazione tra emo, shoegaze e post-punk, con Verme, Gazebo Penguins e Cosmetic. Si prosegue il sabato con la sperimentazione di Last Minute To Jaffna, Bemydelay, Zeus! e dei gruppi locali Orbe e Downhead. La domenica, largo alla contaminazione di generi: il folk di Bob Corn e di L’orso, l’indierock dei Soviet Malpensa, il techno-tribalismo degli Hard Core
Tamburo, il blues fantascientifico dei The Cyborgs.

 Distro
Musica indipendente sul palco, musica indipendente off stage. Tra gli alberi dell’Area Feste di Cardano al Campo, Paesaggi Sonori allestisce uno spazio espositivo e di vendita con gli stand di etichette discografiche e di autoproduzione musicale&non. Gestita in collaborazione con gli amici di Frohike, l’Area Distro offre una panoramica sulla fervente scena di produzione e distribuzione musicale alternativa ai circuiti tradizionali e commerciali. Gli spettatori potranno spulciare tra cd, tape e vinili autoprodotti e acquistare materiale musicale, discografico e anche letterario.

 Eventi collaterali
http://www.kalporz.com/wp/wp-content/uploads/2011/08/paesaggi-sonori-2011.jpgPrima e durante l’esibizione delle band, Paesaggi Sonori organizza una serie di attività collaterali, sempre nel segno dell’autoproduzione. Innanzitutto, i workshop. In apertura dei concerti di venerdì 16 settembre, i laboratori artigianali Legno e CorpoC presentano un laboratorio di serigrafia che coinvolgerà il pubblico nella preparazione di magliette, poster, locandine e materiale promozionale per gruppi musicali, e non solo.

Durante la serata di venerdi, un'atipica presentazione letteraria: Claudio Rocchetti, uno dei più importanti e conosciuti esponenti della scena musicale sperimentale italiana, ha passato mesi ad esplorare il mondo sommerso della musica metal nostrana, catalogando centinaia di loghi e moniker di band, che ha poi deciso di raccogliere all'interno di Dirty Armada, il primo libro dei loghi metal italiani. La presentazione sarà un'anteprima assoluta. La serata di sabato 17 settembre si apre con la presentazione della neonata etichetta musicale Viva!Records che, come primo progetto, ha in cantiere la realizzazione di una compilation con il meglio dei gruppi emergenti del territorio. Tutti gli artisti e le band locali sono invitati a partecipare, lasciando le proprie demo ai responsabili di Viva!Records perché possano selezionare brani da inserire nell’album.

Da sempre, a Paesaggi Sonori, c’è spazio anche per il cinema e per la video arte. Questa edizione vede la collaborazione con il Dr Phibes, alias Roberto Della Torre, prof di Storia del cinema italiano e responsabile dell’Archivio della Cineteca Italiana, che accompagnerà le esibizioni dei gruppi con la proiezione di film in contemporanea ai concerti per tutti e tre i giorni del Festival.
Il venerdì il prof si dedicherà ai film “di paura”, con cortometraggi, trailer, sequenze, film e altro ancora dall'oscuro mondo del cinema horror. Al termine dei live, film di mezzanotte: Lasciami entrare, dello svedese Tomas Alfredson. Durante i concerti del sabato, Dr Phibes ci condurrà nel mondo dell’animazione, con corti inediti e, dopo la mezzanotte, film a sorpresa con il Cineforum clandestino. Dalle 21 alle 24 di domenica, il prof ci farà scoprire film poco o mai visti, con trailer d’annata e spezzoni ultra rari.

Si rinnova anche la collaborazione con Uranusweg, collettivo di video artisti, che proietterà il proprio spettacolo di visual mapping all’interno del parco dell’Area Feste assieme alle suggestive proiezioni analogiche di Mangrovia, autore della locandina e di tutto il materiale promozionale dell’evento (compresa la grafica delle magliette realizzate durante il workshop serigrafico). Un altro importante appuntamento sarà, sabato 17 settembre, la proiezione di AUGE, video di animazione del video artista polacco Caith Sith con colonna sonora originale dei Viscera///, progetto finanziato da Frohike.

Domenica 18 settembre Paesaggi Sonori apre prima: dalle 16.00, merenda pane&nutella e performance artistiche in via di definizione, tra le quali spicca lo spettacolo di live panting del fumettista Rouge, inventore dei caustici Vermi di Rouge, che presenterà in anteprima le raccolte di vignette I vermi, la guerra e i diritti umani e Disegno di Legge.
E, all’avvicinarsi dell’aperitivo, è il momento dei reading: 26per1 leggerà brani dall’ebook collettivo Per Genova, dieci anni dopo, realizzato in occasione del decennale del G8 a sostegno del Comitato Verità e Giustizia per Genova. Poi sarà la volta di Simone Rossi che presenterà in anteprima il suo nuovo libro autoprodotto Croccantissima, accompagnato da chitarra&contrabbasso e dalla voce di Elena.

 Cucina
Paesaggi Sonori non vi lascia a stomaco vuoto. La cucina, aperta per tutta la durata del Festival, accontenterà tutti i palati, dai tradizionalisti della salamella ai raffinati dell’insalata. Vegetariani, vegani e carnivori, ce n’è per tutti i gusti. E poi, naturalmente, vino, birra e spumador. Venite pure a cena, che prima delle 21 si entra gratis!

 Ingresso
Ecco, a proposito: l’ingresso, a Paesaggi Sonori, quest’anno funziona così. Prima delle 21 si entra sempre gratis, tutti i giorni. Dopo le 21, costa 5 euro, tutti i giorni. I soci dell’Associazione 26per1, però, entrano sempre gratis. Tutti possono diventare soci, i dettagli sono all’indirizzo: http://ventiseiperuno.wordpress.com/diventa-26per1.

 Ricapitolando, il programma di Paesaggi Sonori 2011
Venerdì 16 settembre. Apertura ore 19.30, inizio concerti ore 21:
_ Verme. http://verme.bandcamp.com
_ Cosmetic. http://www.myspace.com/cosmeticmusic
_ Gazebo Penguins. http://www.gazebopenguins.com/legna

In apertura, workshop di serigrafia a cura di Legno (http://legno.wordpress.com) e di CorpoC (http://corpoc.com).

Presentazione del libro Dirty Armada con l’autore Claudio Rocchetti

Durante i concerti, proiezioni analogiche e video, performance di visual mapping. Cinema a cura del Dr Phibes: "Molto dopo mezzanotte. Cortometraggi, trailer, sequenze, film e altro ancora dall'oscuro mondo del cinema horror". Da mezzanotte in avanti, spaghettata & proiezione del film Lasciami entrare (Tomas Alfredson, Svezia, 2008)
Sabato 17 settembre. Apertura ore 19.30, inizio concerti ore 21:
_ Last Minute to Jaffna. http://www.lastminutetojaffna.com
_ Bemydelay. http://bemydelay.bandcamp.com/
_ Zeus! http://zeuspower.bandcamp.com/
_ Orbe http://www.myspace.com/orb eterraqueo
_ Downhead http://www.lastfm.it/music /downhead

In apertura, presentazione dell’etichetta Viva!Records. Proiezione del film d’animazione AUGE. Durante i concerti, proiezioni analogiche e video, performance di visual mapping, a cura di Mangrovia e Uranusweg.
Cinema a cura del Dr Phibes: "Animation, now. Viaggio di sola andata nel cinema d'animazione".

A sorpresa, da mezzanotte, spaghettata & cineforum clandestino.
Domenica 18 settembre. Apertura ore 16.30:
Merenda pane&nutella.
Performance artistiche.
Spettacolo di live painting a cura di Rouge (http://www.vermidirouge.com).
Reading Per Genova, dieci anni dopo, a cura di 26per1
(http://ventiseiperuno.wordpress.com/2011/03/14/per-genova-dieci-anni-dopo)
Reading di Simone Rossi (http://simonerossi.tumblr.com) in anteprima dal nuovo libro
Croccantissima.
Aperitivo con spritz violento.

Dalle ore 20.00:
_ Soviet Malpensa. www.youtube.com/user/SovietMalpensa
_ L’orso. http://lorso.bandcamp.com
_ The Cyborgs. www.thecyborgs.it
_ Bob Corn. http://fooltribe.blogspot.com/p/bob-corn.html
_ Hard Core Tamburo. http://www.facebook.com/pages/Hard-Core-Tamburo/199979726696819?sk=info
Durante i concerti, proiezioni analogiche e video, performance di visual mapping, a cura di Mangrovia e Uranusweg.
Cinema a cura del Dr Phibes: "Coming soon. Trailers di film poco (o mai) visti".

 Contatti
Tutte le informazioni su Paesaggi Sonori, in costante aggiornamento, si possono trovare al sito http://paesaggisonori.tumblr.com e alla pagina Facebook http://www.facebook.com/paesaggisonorifest
Per qualsiasi domanda, richiesta, perplessità: associazione26per1@gmail.com.
Oppure:
Francesco Tosi (direttore artistico): +39 349 3528837
Simone Grillo (direttore artistico): +39 349 7713851
Alice Cucchetti (responsabile comunicazione): +39 333 2169750
26per1: http://ventiseiperuno.wordpress.com
Frohike: http://www.frohikerecords.com

L’Associazione 26per1 ringrazia il Comune di Cardano al Campo per la disponibilità e il patrocinio. Il Festival Paesaggi Sonori sarà realizzato nel rispetto dell’ambiente e del territorio.

 

 

  http://ventiseiperuno.wordpress.com/#...]

 

26X1
Associazione di promozione sociale
Via Zappellini, n° 4
21052, Busto Arsizio (VA)
Tel: 3493528837
Web: http://ventiseiperuno.wordpress.com/
Facebook: www.facebook.com/ventiseiperuno
E-Mail: associazione26per1@gmail.com

 

 

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.